ANNO SCOLASTICO 2014/2015

Progetto europero "Puppets mission: childhood without borders"

Missione burattini: infanzia senza confini


In linea una sintesi del progetto in lingua inglese e tradotto in italiano


Marta e Person artecipano alla continuità fra scuola dell'infanzia e scuola primaria

IMG-20150323-WA0012.jpgIMG-20150323-WA0011.jpgIMG-20150323-WA0021.jpg



TRADIZIONAL DISHES DAY IMG-20150319-WA0030.jpgIMG-20150319-WA0031.jpg IMG-20150319-WA0042.jpgIMG-20150319-WA0011.jpgIMG-20150319-WA0008.jpg20150319_102715.jpg


DALLA BULGARIA ARRIVANO NELLA NOSTRA SCUOLA MARTA E SPAN PERSON (добре пристигна)


IN LINEA LE FOTO CHE DOCUMENTANO L'APERTURA DEL PACCO CON TUTTO IL LORO CORREDO
IMG-20150224-WA0001.jpgIMG-20150224-WA0003.jpgIMG-20150224-WA0004.jpgIMG-20150224-WA0006.jpg
IMG-20150224-WA0005.jpgIMG-20150224-WA0002.jpgIMG-20150224-WA0008.jpgIMG-20150224-WA0007.jpg




Palmira partecipa ad uno spettacolo teatrale con le classi 2^ A - 2^ B - 2^D


IMG-20150123-WA0003.jpgIMG-20150123-WA0002.jpgIMG-20150123-WA0001.jpgIMG-20150123-WA0000.jpg


Partners’ meeting-Siracusa (ITALY) 9th -13th of December 2014

Saluto ai partnersGiorno 12 Dicembre, prima della partenza della delegazione europea, è avvenuto lo scambio dei PUPPETS. Il nostro Orlandino, che prima era in Lituania, è partito con i colleghi olandesi e si trova in Olanda. Noi abbiamo salutato Isabel e il suo posto è stato preso da Palmira
IMG-20150109-WA0009.jpg IMG-20150109-WA0010.jpg IMG-20150109-WA0012.jpgIMG-20150109-WA0013.jpg

Palmira partecipa alle attività che precedono il Santo Natale . Al rientro delle vacanze natalizie Palmira incontra la Befana "che tutte le feste si porta via"...




ACCOGLIENZA DEI PARTNERS
IMG-20150109-WA0004.jpg IMG-20150109-WA0003.jpg IMG-20150109-WA0006.jpg
IMG-20150109-WA0007.jpg


Realizzazione di un ecoalbero
IMG-20141203-WA0008.jpg


IMG-20141203-WA0011.jpg IMG-20150109-WA0001.jpg IMG-20150110-WA0002.jpgIMG-20150110-WA0001.jpg


IMG-20150109-WA0002.jpg


20 Novembre 2014
Isabel partecipa alla marcia dei diritti dei bambini IMG-20141203-WA0006.jpg IMG-20141203-WA0005.jpg IMG-20141203-WA0007.jpg

Isabel arriva nella nostra scuola
IMG-20141203-WA0014.jpg
IMG-20141203-WA0013.jpg
20141124_111138.jpg
20141124_111138.jpg

20141124_111427.jpg
20141124_111427.jpg



Realizzazione del Burattino "ORLANDINO"
IMG-20141023-WA0000.jpg

In linea i momenti che hanno visto impegnati gli alunni nella realizzazione e assemblaggio del BURATTINO. Sono stati utilizzati dei materiali alternativi e metodi di utilizzo con particolare attenzione alle tecniche di manipolazione
IMG-20141023-WA0003.jpg IMG-20141023-WA0002.jpg IMG-20141023-WA0001.jpg IMG-20141023-WA0006.jpg
IMG-20141023-WA0012.jpg IMG-20141023-WA0013.jpg IMG-20141023-WA0007.jpg
Giorno 23 Ottobre, nell'androne di via Eschilo, alla presenza del nostro Preside Sebastiano Rizza, degli alunni e dei docenti delle classi facenti parte il Progetto è stata preparata la valigia con tutti i prodotti da spedire insieme al Burattino "Orlandino Paladino" e al suo passaporto che ci identificheranno fra i partners del Progetto
IMG-20141023-WA0011.jpg IMG-20141023-WA0010.jpg IMG-20141023-WA0009.jpg IMG-20141023-WA0008.jpg

I PROGETTI COMENIUS
La nostra scuola aderisce già dal 2009 a partenariati in cui sono coinvolte diverse scuole europee che collaborano su un argomento scelto in comune. Obiettivo principale che la comunità europea si pone con tali progetti è quello di migliorare la qualità dell’istruzione a tutti i livelli promuovendo l’apprendimento delle lingue straniere e la mobilità. Sempre più scuole italiane realizzano di anno in anno gemellaggi con altri istituti europei proprio al fine di conoscere sistemi culturali e realtà differenti dalle nostre e rafforzare la dimensione europea dell’istruzione scolastica.



PROGETTO COMENIUS 2012-2014


“LET’S MEET WHERE OUR CULTURES MEET”“Incontriamoci dove si incontrano le nostre culture”
logo comenius 2012-2014.jpg

Il Progetto Comenius che coinvolge la nostra scuola per il biennio 2012/14 riguarda lo scambio della cultura e delle tradizioni tra i 9 Paesi partecipanti, allo scopo di creare un ponte virtuale che avvicini popoli lontani tra loro e apra nuove prospettive e conoscenze tra gli studenti delle scuole coinvolte.
I Paesi partecipanti, oltre al nostro, sono: Croazia (coordinatore), Bulgaria, Regno Unito, Spagna, Turchia, Grecia, Polonia, Lituania.
Gli argomenti che si approfondiranno e su cui si produrranno i lavori programmati di volta in volta nei vari meeting riguardano: la cucina tipica, le danze e la musica tradizionale con i relativi costumi tipici, i giochi dei bambini, le festività . Alla fine del Progetto sarà realizzato un documentario intitolato “Cultural Safari” e un audio CD con le musiche tradizionali di tutti i paesi.
I lavori finora realizzati hanno riguardato la somministrazione di questionari a studenti e genitori relativamente agli stili di vita condotti nel nostro Paese, la realizzazione di biglietti augurali natalizi inviati ai partners, la produzione di un DVD contenente il ballo tipico siciliano e due canzoni tradizionali italiane cantate dal coro della scuola.
Il Progetto coinvolge tutti gli ordini del nostro Istituto Comprensivo in maniera graduata in base all’età degli studenti. E’ prevista la partecipazione di alcuni studenti che si recheranno insieme agli insegnanti in alcuni dei Paesi dove si svolgono i meeting, così come saranno coinvolte le nostre famiglie sia nel supporto ai lavori degli studenti, quando possibile, sia nell’ospitalità agli studenti stranieri che verranno nella nostra città in occasione del meeting finale che si terrà tra maggio/giugno del 2014.
Il primo meeting si è svolto a Spalato, Croazia, la prima settimana di novembre; il secondo si è svolto a Toledo, Spagna, la prima settimana di febbraio. I prossimi meeting si terranno a Burgas, Bulgaria, l’ultima settimana di aprile e a Birmingham, Regno Unito, la prima settimana di giugno.
Il prossimo anno scolastico si terranno i meeting in Lituania, Grecia e Italia.

meeting croatia.jpgMeeting in CroatiaMeeting in Siracusa 4 Giugno 2014
fotoo 1.jpgfoto 2.JPGfoto 5.jpg
Link al website del progetto...http://lets-meet-where-cultures-meet.webs.com/home

Link al gruppo su facebook...https://www.facebook.com/groups/493372644021345/#!/LetsMeetWhereOurCulturesMeet

Glogsterhttp://www.glogster.com/lombardoradicecomenius2012/italy-comenius-project/g-6l4u7lvjd24eq92pht7n3a0



PROGETTI COMENIUS 2009-2011
I Progetti già realizzati nel biennio 2009-2011 sono stati “Healthy mind in a healthy body” e “Eat healthy and live healthy” e riguardavano il benessere fisico e psichico del nostro corpo. Sono sette i Paesi che hanno collaborato con il nostro Istituto all’approfondimento delle tematiche relative a questo argomento: Grecia, Turchia, Bulgaria, Ungheria, Romania, Spagna e Regno Unito. Periodicamente si sono svolti meeting in ciascuno di questi Paesi , allo scopo di programmare le attività su cui ogni scuola ha lavorato con i propri alunni e conoscere il sistema didattico in uso per condividerne gli aspetti positivi ognuno nella propria realtà. Molte e di vario tipo sono state le attività che la nostra scuola ha realizzato nell’ambito dei due Progetti: questionari, elaborati grafici e pittorici, ricerche e indagini anche fotografiche… Abbiamo ricevuto nella nostra città le delegazioni dei Paesi dei partenariati, formate sia da professori che da alunni: è stata organizzata per loro una bella festa di accoglienza con recite, cante e balli tipici del nostro territorio, buffet con i nostri cibi tradizionali, visite ai principali monumenti della città.
Quando sono venuti a trovarci il gruppo di scolari inglesi a Maggio del 2010, abbiamo realizzato insieme dei cartelloni sulla corretta alimentazione, siamo usciti sempre insieme e da bravi cittadini ci siamo trasformati in piccole guide turistiche facendo visitare loro la città e illustrando in lingua inglese i principali siti culturali di Siracusa. E’ stata un’esperienza fantastica che abbiamo ricambiato, in quanto due gruppi dei nostri compagni sono andati a Londra a visitare la loro scuola.

Maggio 2010: alunni italiani ed inglesi della Essex Primary School al lavoro….. Mini guide nella zona archeologica

DSC00234.JPG DSC00243.JPG




I meeting Comenius in EUROPA

clicca sul link per guardare le foto dei meeting


clicca sul link per leggere le impressioni degli studenti sul viaggio a LONDRA del 28 Marzo
CLICCA PER LEGGERE IL RESOCONTO DEL VIAGGIO A LONDRA DELLE CLASSI 5


Alcune delle attività svolte dagli alunni clicca per sfogliare e stampare il calendario 2010/2011 clicca per guardare una tipica prova di sfollamento clicca per visitare la caserma dei vigili del fuoco clicca per saperne di più sul riciclaggio




13-17 OTTOBRE 2010 MEETING A SIRACUSA COMENIUS PROJECT
"EAT HEALTHY & LIVE HEALTHY"

comsr2.jpgcomenius_sr.jpg


L’ASSISTENTE COMENIUS PINAR SIK.
Nell’Ambito del Programma Comenius un posto rilevante occupa l’assistentato, che mira non solo ad offrire ai futuri insegnanti di lingue l’opportunità di ampliare la propria comprensione dell’insegnamento e dell’apprendimento a livello europeo nonché migliorare le capacità didattiche ma anche a migliorare le conoscenze linguistiche degli allievi presso gli istituti ospitanti e accrescerne la motivazione ad apprendere le lingue e l’interesse nei confronti del Paese e della cultura dell’assistente.
E’ in quest’ottica di sviluppo della conoscenza e comprensione del valore e della diversità delle culture e delle lingue europee, che il nostro Istituto si è candidato e ha ottenuto per l’anno scolastico 2010-2011 di ospitare un assistente Comenius che ha operato con studenti delle classi terze, quarte e quinte di scuola primaria e le prime classi della scuola secondaria di 1° grado dell'istituto.
Essi hanno sviluppato le loro capacità orali, di ascolto e parlato nella lingua inglese. Le attività sono state soprattutto basate sulle abilità orali e tutti hanno superato le barriere emotive nel condividere le informazioni in lingua inglese. Gli alunni hanno avuto l'opportunità di usare le nozioni che hanno imparato nelle situazioni di vita reale, hanno sviluppato la loro fiducia nel parlare in inglese, hanno avuto la possibilità di parlare ad una persona che non parlava nella loro lingua madre e si sono sforzati di comunicare con l'assistente. Hanno imparato nuove parole e nuove espressioni in inglese. Inoltre gli studenti hanno imparato nozioni sullo stile di vita, posti storici e turistici, governo, esercito, agricoltura, economia, geografia, cucina, persone famose, abbigliamento, musica, istruzione e saluti relativi alla cultura turca eliminando qualsiasi pregiudizio su di essa.
La presenza di Pinar nella nostra scuola è stata importante anche per la comunità locale, che ha avuto modo di conoscere una persona appartenente ad una cultura completamente diversa dalla nostra e ha potuto apprezzare la diversità come stimolo per consolidare la propria apertura verso altri stili di vita e modi di pensiero.
Pinar ha rivestito un ruolo considerevole durante il meeting Comenius svoltosi a Siracusa dal 13 al 17 Ottobre, nell’organizzazione dell’accoglienza e dello svolgimento degli incontri con i partners stranieri, gran parte dei quali erano di nazionalità turca.
Purtroppo la sua permanenza nella nostra scuola è durata solo un quadrimestre, ma i rapporti avviati con le docenti e gli alunni si stanno mantenendo nel tempo e sperando un giorno di rivederci, attendiamo con ansia l’ assistente Comenius che speriamo venga a lavorare ancora con noi il prossimo anno scolastico.

clip_image002.jpg clip_image003.jpg




L'ISTITUTO PARTECIPA A MULTIPARTENARIATI EUROPEI:
1. PROGETTO COMENIUS "HEALTHY MIND IN A HEALTHY BODY" 2009-2011
- Visita il sito Comenius1
2. PROGETTO COMENIUS "EAT HEALTHY & LIVE HEALTHY" 2009-2011
- Visita il sito Comenius2

I Paesi coinvolti nei Progetti "COMENIUS"


fotopres_jpgSlide19.JPGfotopres.jpgSlide18.JPG




































SULLA STAMPA:
fotopres.jpgSlide20.JPG
































fotopres.jpgSlide17.JPG

IMG-20150110-WA0002.jpg